Le App ibride sono un ottimo compromesso, in termini di qualità/prezzo, rispetto le app native.

L'app nativa rende sempre il prodotto eccellente da tutti i punti di vista, ma ha lo svantaggio di essere molto più costoso in termini si sviluppe e mantenimento, perché va sviluppata separatamente per ogni tipo di dispositivo (i-phone, sistemi android, windows phone).

L'app ibrida viene invece sviluppata in HTML5, in versione unica per tutti i dispositivi mobili, e viene poi compilata separatamente per ogni dispositivo.
I costi e i tempi di sviluppo si riducono drasticamente.

Le app ibride sono perfette per sistemi aziendali e gestionali, dove non è necessario sfruttare in maniera estensiva tutte le funzionalità del dispositivo, ma dove è fondamentale scambiare informazioni con una base dati centralizzata.